martedì 5 gennaio 2016

EPIFANIA DEL SIGNORE (Anno C)


Cosa celebriamo oggi? Nella pastorale, alle volte, riscontriamo delle incomprensioni soprattutto quando nella catechesi facciamo queste simili affermazioni: "oggi non ricordiamo la befana ma l'Epifania del Signore"... e si scatena il putiferio.  
Sì, oggi celebriamo l'Epifania del Signore. Epifania significa manifestazione. Infatti, è il prolungarsi del giorno di Natale, la sua prima manifestazione a tutti noi. 
Esteriormente questo giorno è accompagnato da quella nonnina che porta i regali ai bambini, ed è giusto che sia ricordata per loro sotto quest'aspetto, educandoli, però, al cuore della fede. 
Il cuore della fede in Cristo Gesù, infatti, ci fa vedere i tre re (o più, non sappiamo) che dall'oriente vanno per rendere omaggio al Re dei re, a Gesù bambino. Chi sono? 
Quei magi sono gente pagana, ma che nel segno di una stella qualcosa li muove interiormente oltre che fisicamente.
Queste persone ci rappresentano ogni qualvolta, che come loro, ci mettiamo o desideriamo metterci alla ricerca di Dio.
Il Vangelo però non presenta solo i magi, come esempio per la nostra vita, annota anche l'aspetto negativo nella persona del re Erode ogni qualvolta che ci agitiamo, ogni qualvolta che montiamo in superbia, invidia e anche odio verso l'altro: noi siamo degli Erode che tramano la morte dell'altro.
Eppure la luce del Natale del Signore porta solo pace al nostro cuore se viene accolta, diversamente fa rimanere nelle tenebre, nell'ignoranza, nell'errore.
Celebrare l'Epifania del Signore significa entrare in quella casa dove vive la Sacra Famiglia. Significa entrare in una nuova dimensione di vita. Il cammino però si presenta lungo. Il proposito può essere buono perché camminare e cercare Dio significa offrire il meglio che abbiamo lasciando trasformare la propria vita. 
Una volta entrati in quella casa, il cammino non termina. Non è terminato per i magi e non termina neanche per noi. Perché entrare in quella casa significa: cercare una nuova via, quella di Dio, per annunciarlo!

Buona festa dell'Epifania del Signore a tutti voi!

per i testi della liturgia CLICCA QUI

per la lectio divina CLICCA QUI






immagine, fonte: http://la-domenica.it/epifania-2016/
video a cura di Gaetano Lastilla


Nessun commento: