sabato 9 dicembre 2017

II DOMENICA DI AVVENTO (ANNO B)

«Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri»

In questa seconda domenica di Avvento, dopo aver accolto e celebrato Maria, ancora un personaggio entra in scena: Giovanni il Battista. Egli viene presentato come voce, precursore di Cristo Parola eterna del Padre.
L'evangelista Marco, prima di citarlo, ci riporta indietro, agli inizi della storia salvifica, facendo ricapitolare tutto in "Gesù, Cristo, Figlio di Dio". Infatti, quello che inizia a fare Marco non è altro che raccontare la storia di Gesù. Perché? Perché se questa entra nella nostra storia, nella nostra vita, nel nostro quotidiano, ecco che il deserto fiorisce, inizia un nuova pagina della propria esistenza, comincia una nuova vita. È un saper guardare il tutto con occhi nuovi, perché Lui è sempre pronto a ricominciare nuovamente con ciascuno di noi.
Ecco qui le profezie che troviamo nell'Antico Testamento che cominciano ad attualizzarsi: "voce di... preparate...". È la voce che grida nel deserto della nostra esistenza, dove tutto tace perché la vita è morta. 
In questo deserto, c'è qualcuno che ascolta? C'è qualcuno che vuole aprire gli occhi sulla realtà del mondo? C'è qualcuno che vuole ricominciare da capo? Ricominciare con Dio?
Giovanni, voce che grida nel deserto, ci viene in aiuto richiamando a denunciare il proprio peccato e facendosi "battezzare" per mezzo della semplice acqua. Piccoli semplici gesti per riprendere la strada con Dio. Piccoli gesti che devono scuotere le nostre coscienze per incontrare Gesù, colui che battezza in Spirito Santo e fuoco, per essere sostenuti dal segno sacramentale, su nuove vie, con il Signore.
Il tempo di avvento ci prepara a quest'incontro non per cantare merry christmas oppure jingle bells (nella maniera tradizionale o rock), ma per iniziare una nuova storia d'amore con Lui ("voce di... preparate..."), datore di ogni bene, dolce attesa e speranza per tutti, per la gioia del nostro cuore.
Giovanni Battista ha capito tutto ciò, ed ha trovato il suo posto nel cuore di Dio. E noi?

Buona Domenica nel Signore a tutti voi!


per i testi della liturgia clicca qui
per la lectio divina clicca qui

immagine, fonte: http://la-domenica.it/ii-domenica-di-avvento-2017/


Nessun commento: