sabato 24 marzo 2018

DOMENICA DELLE PALME (ANNO B)

Diamo inizio alla Settimana di Passione o Santa. È la Domenica delle Palme, chiamata comunemente così per il ricordo tradizionale che portiamo nel benedire le palme o i ramoscelli di ulivo. Ma è solo questo? No. Il Vangelo di Marco ci ricorda lo stesso gesto accompagnato da un messaggio osannante fatto a Gesù in cui gli astanti scuotevano le palme al suo ingresso a Gerusalemme. Tale messaggio però non rimane fedele. Ognuno la penserà diversamente e il proprio osanna si trasformerà in crocifiggilo. 
Gesù, l'uomo dei dolori che conosce il patire, l'uomo che ha parlato solo d'amore, l'uomo che passando ha sanato adesso è il maledetto perché disturba, per lui solo la morte e la morte di croce.
Celebrare questa giornata particolare ci deve mettere questo interrogativo: da quale parte voglio stare? Dalla parte della Luce o dalla parte delle tenebre?
Ripercorriamo con attenzione, vigilanti e oranti, questi ultimi momenti della vita di Gesù per poter celebrare e cantare insieme al Risorto l'Inno gioioso della sua Pasqua.

Buona Domenica delle Palme e buona settimana santa!

per i testi della liturgia clicca qui
per la lectio divina clicca qui



XXXIII GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ
NELLE DIOCESI

«Non temere Maria, perché hai trovato grazia presso Dio»  (Luca 1,30). Il tema mira a dare all’itinerario spirituale della prossima GMG una forte connotazione mariana, richiamando al tempo stesso l’immagine di una gioventù in cammino tra passato (2017), presente (2018) e futuro (2019), animata dalle virtù teologali: fede, carità e speranza. Il cammino proposto ai giovani è in sintonia con la riflessione, che Papa Francesco ha affidato al Sinodo dei Vescovi: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale (Panama, 2019).

immagine e citazione XXXIII GMG: http://la-domenica.it/domenica-delle-palme-2018/

Nessun commento: