sabato 15 dicembre 2007

ANCHE TU, METTITI IN DISCUSSIONE!

Un caro saluto a te che leggi quanto scrivo!

La Parola di questa domenica ci richiama a vedere la nostra posizione. Ci richiama a farci una idea di chi è il Messia. Giovanni Battista, nonostante che si mise a predicarlo, o come dice il profeta Isaia, a preparargli la via, quest'uomo non aveva ancora una idea chiara di chi fosse il Messia. Giovanni, di fronte all'incontro con Cristo, non Lo mette in discussione ma…si mette lui stesso in discussione. Di fronte alla prospettiva di una sua caduta di prestigio; di fronte ad una Presenza per lui non del tutto chiara, ancora incomprensibile, lui si mette totalmente in discussione. Sai, la vera fede ci mette totalmente in discussione. La fede non è un dubbio ma continuamente interroga. Il Battista non è solamente profeta di Cristo; è anche paradigma di ogni vero credente. La "risposta della vita" non la cerca dentro di sé, nelle sue certezze, ma la rivolge a Cristo.
Forse anche noi, come il Battista, abbiamo bisogno di fare una domanda a Cristo. Il Battista, tramite amici, ha potuto farla e Cristo lo ha rimandato a cercare la giusta risposta nella Parola di Dio. Cristo ha dato la sua risposta citando la Parola di Dio. Un messaggio chiaro ma sempre capovolgente perché in quei ciechi, storpi, lebbrosi, sordi, morti e poveri ci siamo tutti. Di fronte al Vangelo ogni storia diventa un progetto di vita e non una vita sbattuta qua e là dal vento delle passioni o dai pruriti del mondo. Anche noi, come il Battista abbiamo bisogno di metterci in discussione per dare senso alla nostra esistenza, al nostro essere cristiani.
Preghiamo allora, perché la nostra vita sia sempre trasformata dalla Parola di Dio e sopratutto che nella nostra vita regni la gioia, anche se alle volte lascia a desiderare.
Coraggio, il Dio in cui crediamo è il Dio della gioia.
Buona gioia nel Signore a tutti voi!

Nessun commento: